CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE 

Il Consiglio di Amministrazione, nominato dall’assemblea del 28 giugno 2022  e successivamente integrato con delibera assembleare del 2 novembre 2022, rimarrà in carica per tre esercizi ovvero sino all’approvazione del bilancio di esercizio chiuso al 31 dicembre 2024.

 

Gianmarco Lanza – Presidente del Consiglio di Amministrazione e Amministratore Delegato

Gianmarco Lanza si è diplomato presso l’Istituto Tecnico ISISS Valle Seriana, ed è entrato nell’azienda di famiglia di cui assume direzione e controllo all’età di 23 anni. In FAE Technology ha contribuito direttamente ad ogni fase della crescita, partendo da una struttura che produceva circa € 2,50 mln di ricavi con 25 collaboratori. In particolar modo ha gestito la crescita dimensionale sino all’attuale struttura, l’incremento del know-how aziendale, l’ampliamento dei servizi al mercato ed il posizionamento in termini di brand e di valore percepito.

Curriculum Vitae

 


Angelo Facchinetti – Consigliere

Angelo Facchinetti si è laureato in Economia e Commercio ad indirizzo giuridico, presso l’Università degli studi di Brescia, conseguendo, altresì, una Certification in Advanced Strategic Management presso l’IMD Business School di Losanna, Svizzera oltre ad un Executive MBA, presso USI – Università della Svizzera Italiana in Lugano, Svizzera. Nel corso dell’esperienza lavorativa Facchinetti è stato consigliere di amministrazione e amministratore delegato di primarie società di capitali.

Curriculum Vitae

 


Cristina Mollis – Consigliere Indipendente

Cristina Mollis è un’imprenditrice appassionata, da sempre, del mondo digitale. Dopo aver conseguito la laurea in economica presso l’università LIUC di Castellanza, ha svolto un Master pressa la SDA Bocconi. In seguito ad un’esperienza come consulente presso Valdani Vicari & Associati, è entrata nel gruppo Value Partners e dopo poco tempo ha ottenuto l’incarico di Vice Pesidente di Value Team. Nel 2008, ha fondato NuvO’ che ha guidato sino al 2015, anno in cui la società viene venduta a HFarm, diventando Head of Industry di H-Farm. Nel 2019 ha ricoperto il ruolo di CEO di Coin S.p.A. ed a fine 2019 ha fondato la società The Okapi Srl Società Benefit. Ad Aprile 2021 è stato lanciato il primo brand della società The Okapi Network, R5®Living, dedicato alla cura della casa e della persona a basso impatto.

Curriculum Vitae

 


Thomas Avolio – Consigliere

Laureato in Business Economics – Finance presso l’Università degli Studi di Genova, ha conseguito presso l’Università Carlo Cattaneo LIUC un Master in Banks, Markets and Finance. È Senior Analyst di Redfish Kapital, uno dei principali player nazionali attivo nel mercato dei capitali a supporto delle piccole e medie aziende italiane che offre sia servizi di investment banking e financial advisory alle PMI, sia prodotti di investimento strutturati per veicolare gli investimenti privati nell’economia reale del paese.

Curriculum Vitae

 


Massimo Bondioni – Consigliere

Laureato in giurisprudenza all’Università degli Studi di Pavia nel 1986 a pieni voti ed iscritto all’Albo degli avvocati di Brescia dal 1990 ed avanti alle Magistrature superiori dal 2012, ha maturato pluriennale esperienza nella consulenza continuativa ad importanti gruppi societari, nell’ambito di operazioni straordinarie e di M&A; nel Real Estate e nel settore della GDO. Vanta un’esperienza ultradecennale in materia arbitrale, nell’ambito del contenzioso fallimentare ed in quello bancario quale legale di fiducia di primari istituti di credito, curando anche la pubblicazione di articoli e commenti giurisprudenziali. Riveste la carica di amministratore ed è stato membro di Collegi sindacali, svolgendo l’incarico di trustee a tutela del passaggio generazionale nell’ambito di gruppi societari.

Curriculum Vitae

 

COLLEGIO SINDACALE

Il Collegio Sindacale, nominato dall’assemblea del 28 giugno 2022, rimarrà in carica per tre esercizi ovvero sino all’approvazione del bilancio di esercizio chiuso al 31 dicembre 2024.

SOCIETÀ DI REVISIONE

L’incarico di revisione legale dei conti è stato conferito a RSM Società di Revisione e Organizzazione Contabile S.p.A., con sede legale in Milano via Meravigli 7, sino alla data dell’Assemblea convocata per l’approvazione del bilancio di esercizio al 31 dicembre 2024.

FAE Technology fornisce la possibilità a dipendenti, partners, fornitori e stakeholders in generale (quali ad esempio azionisti, persone con funzione di amministrazione, direzione, controllo, vigilanza o rappresentanza) di segnalare condotte illecite rilevanti ai sensi del D. Lgs. 231/2001, illeciti che rientrano nell’ambito di applicazione degli atti dell’Unione Europea o nazionali relativi ai settori individuati dal D. Lgs. 24/2023 o violazioni delle procedure aziendali attraverso una piattaforma dedicata che garantisca la riservatezza dell’identità del segnalante.

Obiettivo dell’adozione di questo strumento è di prevenire la realizzazione di non conformità o irregolarità all’interno dell’organizzazione, ma anche di coinvolgere tutti gli stakeholders e il pubblico, in generale, in un’attività di contrasto dell’illegalità, attraverso una partecipazione attiva e responsabile.

SEGNALAZIONI

Cliccando sul pulsante in fondo alla pagina si accede alla piattaforma di segnalazione. Le segnalazioni sono ricevute da un comitato interno whistleblowing, il quale si impegna a gestirle in modo confidenziale e a non rivelare l’identità del segnalante senza il suo consenso, in conformità con le disposizioni normative vigenti. I dati personali eventualmente presenti sono trattati nel rispetto della normativa Privacy vigente.

PERCHÉ SEGNALARE

I dipendenti o altri soggetti sono nella posizione di conoscere non conformità o irregolarità che l’azienda non riesce a identificare in modo tempestivo. È quindi importante che la società abbia la possibilità di verificare e possibilmente correggere queste anomalie. Segnalazioni responsabili, effettuate in buona fede e nell’interesse del bene comune, possono permettere all’azienda di intercettare per tempo, porre rimedio e prevenire comportamenti illegittimi ed azioni irregolari di corruzione, frode o altre non conformità e sono di danno all’azienda ed eventualmente a terzi.

TUTELE E RESPONSABILITÀ DEI I SOGGETTI COINVOLTI

La segnalazione deve essere effettuata in buona fede circostanziata e dettagliata. In ogni caso, le informazioni saranno trattate secondo criteri di confidenzialità. Il segnalante in buona fede, inoltre, è tutelato da possibili ritorsioni, come da normativa vigente.

Durante l’attività di verifica e di accertamento di possibili non conformità, gli individui oggetto delle segnalazioni potrebbero essere coinvolti o notificati di questa attività, ma, in nessun caso, verrà avviato un procedimento unicamente a causa della segnalazione in assenza di concreti riscontri riguardo al contenuto di essa.

È responsabilità del segnalante effettuare segnalazioni in buona fede e in linea con lo spirito dichiarato della presente procedura. Segnalazioni manifestamente infondate, opportunistiche e/o effettuate al solo scopo di danneggiare il segnalato o soggetti comunque interessati dalla segnalazione, non verranno prese in considerazione e saranno passibili di sanzioni disciplinari e/o di procedimenti giudiziari.

Per accedere alla piattaforma di segnalazione cliccare qui

 

Le informazioni in questa sezione sono diffuse in applicazione
all’art. 26 del Regolamento Emittenti Euronext Growth Milan